Packaging

La nostra nuova produzione utilizza bottiglie di peso inferiore, pari a circa il 30% rispetto alle più comuni borgognotte in commercio e, quindi, con un'attenzione maggiore per l'ambiente.

Infatti, l'uso della bottiglia da 400 grammi al posto di quelle da 600 o addirittura 900 grammi consente notevoli benefici ambientali. Le vetrerie valutano un consumo energetico per ogni chilogrammo di vetro prodotto compreso fra 12 e 15 MJ, soprattutto in funzione della percentuale di vetro riciclato. Se a questo si aggiungono i costi energetici di trasporto e di smaltimento, possiamo considerare come media un consumo energetico totale di 15 MJ per chilogrammo di vetro prodotto, equivalenti ad un emissione di circa 2,7 chilogrammi di CO2.

Anche la scelta dei tappi in sughero è stata una scelta funzionale e sostenibile. Il tappo in sughero naturale è, infatti, rinnovabile, riciclabile e biodegradabile al 100%. La produzione del sughero è ‘amica dell'ambiente'. I tappi sono fabbricati a partire dalla corteccia della quercia da sughero (Quercus suber), una materia prima rinnovabile ed estratta in maniera responsabile, non venendo tagliato nessun albero. I tappi di sughero sono quelli che hanno il minor impatto ambientale tra tutte le chiusure alternative per il vino, e le foreste che sono coinvolte offrono al nostro pianeta importanti vantaggi ecologici, sequestrando CO2 ed i gas da combustione e, nello stesso tempo, proteggendo diverse specie animali selvatiche e fragili habitat naturali.